ATTENZIONE

La tua versione di Microsoft Internet Explorer è obsoleta e potrebbe compromettere la tua corretta navigazione. Aggiornala adesso!

Your version of Microsoft Internet Explorer is obsolete and could compromise your proper navigation. Update it now!

12/04/2019
Giorgio Roda da campione in carica al via dell’ELMS con Project 1

Il driver comasco di nuovo al via dell’European Le Mans Series che l’ha visto vincitore nel 2018. Sulla Porsche 911 RSR di Project 1 sarà al fianco di Egidio Perfetti e Jörg Bergmeister

Como - 12 Aprile 2019. È scattata oggi, sul circuito del Paul Ricard, l’edizione 2019 dell’European Le Mans Series e sullo schieramento di partenza, che conta ben 41 vetture, non poteva mancare il campione in carica Giorgio Roda. Il driver comasco, dopo aver centrato il titolo in coppia con papà Gianluca nel 2018 con la Porsche 911 RSR di Proton Competition continua il suo connubio con il marchio di Stoccarda. Ma non sarà più la vettura del team di Ummendorf ad accompagnarlo, bensì quella del team tedesco Project 1 che, per la prima volta, si schiera al via della serie continentale con un equipaggio di altissimo livello. Infatti, al fianco di Roda ci saranno il norvegese di chiare origini italiane Egidio Perfetti e il tedesco, pilota ufficiale Porsche, Jörg Bergmeister.

“Non potevo dire di no ad un team ambizioso come Project 1 che mi ha offerto di difendere il titolo dell’European Le Mans Series – ha commentato Giorgio Roda – Dopo la vittoria del 2018 non ero ancora certo se “replicare” nella serie continentale, oppure prendere altre strade, ma l’occasione che mi si è presentata davanti, con due compagni di squadra di assoluto livello come Egidio e Jörg, non potevo di certo farmela sfuggire. Sono veramente contento di poter affrontare questa stagione con loro e, come sempre, farò del mio meglio per aiutare il team. I primi test sul circuito del Paul Ricard ci hanno dimostrato che possiamo essere molto competitivi, nonostante quest’anno il livello si sia ulteriormente alzato. Sarà una bella sfida tra Porsche e Ferrari nella classe LMGTE, ma sono sicuro che potremo farci valere. Per questa prima gara dell’anno l’obiettivo è quello di mettere subito in mostra il nostro valore. Sarà una stagione avvincente per me che devo confermarmi dopo la vittoria dell’anno scorso, ma sono pronto a dare il massimo”.

Nei test ufficiali del Paul Ricard la Porsche 911 di Roda, Perfetti e Bergmeister, nelle due sessioni pomeridiane è sempre risultata la più veloce tra le vetture di Stoccarda in pista ottenendo un terzo e un quarto tempo, ma l’European Le Mans Series è pronta a tornare in pista per il primo weekend di gara. Nella giornata di venerdì in programma le prime prove libere e i test per i piloti “bronze”, mentre sabato mattina sarà la volta della seconda sessione di prove libere, con la bandiera verde alle ore 9.00. Qualifiche in programma sabato alle 12.55, mentre domenica alle ore 12.30 scatterà la 4 Ore di Le Castellet.


Non potevo dire di no ad un team ambizioso come Project 1 che mi ha offerto di difendere il titolo dell’European Le Mans Series