27/05/2021
La notte del Paul Ricard attende Giorgio Roda

La 1000 Km francese, secondo round del GT World Challenge Europe Endurance, banco di prova per Roda sulla Ferrari di Kessel Racing con Zollo e Kohmann.


Como (CO) - 27 Maggio 2021. Sarà una lunga serata quella di sabato 29 maggio per Giorgio Roda, Francesco Zollo e Tim Kohmann. Il Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Endurance Cup torna in Francia per il secondo round stagionale della serie di durata con l’affascinante 1000 chilometri che accompagna i piloti nella notte. Partenza alle ore 18.00 e sei ore di gara sul complicato tracciato del Paul Ricard. In classe Pro-Am, la Ferrari 488 GT3 numero 11 di Kessel Racing, dovrà vedersela con altri 14 avversari, in uno schieramento di partenza che prevede ben 47 vetture al via con nomi di assoluto rilievo e nove diversi marchi rappresentati.  


“Scorrere l’elenco iscritti della 1000 km del Paul Ricard mette i brividi. 47 vetture in pista e 14 nella nostra classe sono impressionanti solo a pensarci – ha dichiarato Giorgio Roda prima dell’inizio del fine settimana francese – Mi sono allenato molto per preparare la stagione endurance e credo di aver fatto un buon lavoro sia fisicamente che mentalmente. Speriamo che la fortuna, dopo averci voltato le spalle a Monza, sia dalla nostra parte e ci consenta di fare una buona gara. L’obiettivo è quello di mettercela tutta facendo esperienza in una serie molto competitiva e cercando di arrivare in fondo alla gara. Il circuito del Paul Ricard è sempre affascinante, soprattutto in notturna dove è complicato trovare i punti di riferimento. Se poi aggiungiamo 47 vetture in pista sarà uno spettacolo per chi guarda, ma una gara molto complicata per tutti i piloti che dovranno prestare massima attenzione in ogni momento. Sono certo che con Francesco e Tim potremo fare un ottimo lavoro supportati dal team Kessel che ci ha sempre messo nelle condizioni ideali per dare il massimo”.


Il fine settimana della 1000 km del Paul Ricard scatterà venerdì alle 9.00 con un’ora di test per i piloti “bronze”. Prove libere in programma dalle 15.00 alle 16.30 e pre-qualifiche, sempre nella giornata di venerdì, dalle 20.40 alle 22.10. Sabato 29 maggio un’ora di qualifiche dalle 10.45 alle 11.45, mentre alle 18.00 semafori verdi per la sei ore di Le Castellet.


Speriamo che la fortuna, dopo averci voltato le spalle a Monza, sia dalla nostra parte e ci consenta di fare una buona gara