ATTENZIONE

La tua versione di Microsoft Internet Explorer è obsoleta e potrebbe compromettere la tua corretta navigazione. Aggiornala adesso!

Your version of Microsoft Internet Explorer is obsolete and could compromise your proper navigation. Update it now!

02/10/2020
Giorgio Roda al Mugello per il secondo round dell’Italiano GT Sprint

L’equipaggio lombardo, assieme ad Alessio Rovera, sulla Ferrari 488 GT3 Evo di AF Corse, chiamato a confermare i buoni risultati ottenuti, ad inizio stagione, a Misano.

Scarperia (FI) - 02 Ottobre 2020. L’autunno motoristico di Giorgio Roda si apre sul tracciato del Mugello con il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint. Dopo la gara di apertura del 2 agosto a Misano, chiusa con un podio e la seconda posizione in classifica di campionato, Roda e Rovera sono chiamati a replicare quanto di buono fatto vedere sino a questo punto della stagione. Proprio al Mugello, dove aveva preso il via la stagione della serie Endurance che aveva segnato il ritorno alle gare, i due piloti lombardi torneranno in pista con la Ferrari 488 GT3 Evo di AF Corse in un fine settimana che si prospetta particolarmente complicato per le condizioni climatiche. Temperature rigide e abbondanti piogge metteranno a dura prova i piloti impegnati nel tricolore Gran Turismo Sprint. Già dalla prima sessione di prove libere, però, Roda e Rovera hanno dimostrato di trovarsi a proprio agio sul tracciato toscano, agguantando il terzo tempo dietro all’Audi di Agostini – Drudi e alla Mercedes di Ferrari e Spinelli.

“Sarà sicuramente un Mugello diverso rispetto a quello che abbiamo affrontato ad inizio stagione – ha commentato Giorgio Roda – Le basse temperature e la pioggia la faranno da protagonista in questo fine settimana. I primi chilometri ci sono serviti per iniziare ad interpretare la macchina in queste condizioni e a correggere leggermente il set-up. Ora sta a noi spingere sull’acceleratore e dare il nostro meglio in questo secondo atto del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint. A Misano eravamo tornati con un podio che poteva essere vittoria, speriamo di rifarci in questa occasione, ma sempre focalizzandoci sull’obiettivo finale. Avremo comunque 10 secondi di handicap tempo da scontare e questo non depone certamente a nostro favore, ma è uno scotto da pagare essendo andati a podio nel primo round. Speriamo solo che il BOP non ci penalizzi ulteriormente come accaduto a Vallelunga nella serie endurance”.

Il fine settimana toscano, dopo le due sessioni di prove libere del venerdì prevede i due turni di qualifica sabato 3 ottobre alle ore 11.50 e alle 12.15. Sempre nella giornata di sabato, alle ore 17.15, il via di Gara 1 in diretta streaming sui canali ufficiali ACI Sport e in TV su MS Motor TV (228 di Sky). Domenica alle 14.20 la seconda gara, di 50 minuti più un giro, sempre in diretta streaming sulle pagine del campionato e in TV sull’emittente MS Motor TV. Il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint verrà, poi, trasmesso in differita su Rai Sport.

A Misano eravamo tornati con un podio che poteva essere vittoria, speriamo di rifarci in questa occasione